Canzonisumisura, italians do it better

Tempo fa scrissi a proposito di TailoredMusic, uno studio di registrazione specializzato nel creare canzoni su misura, scegliendo tra template musicali personalizzabili oppure musicando i testi pervenuti direttamente dal committente. Commentando a quel post Fabio D’Andrea mi porta a conoscenza della sua iniziativa: Canzonisumisura.

Dal punto di vista di business Fabio giustamente allarga il concept di TailoredMusic, quindi non solo canzoni d’amore ma canzoni per ogni tipo si situazione, per prendersi in giro, persino per aziende… e visti certi inni che girano ce ne sarebbe un gran bisogno. Poi ci sono altre idee interessanti sulla scelta dei cantanti, sulla possibilità di eseguire dal vivo (uguale ingaggi per serate ed eventi).

Gli arrangiamenti che ho ascoltato mi sembrano di ottimo livello, molto meglio della versione americana, non c’è paragone secondo me. Mi piace “Tutto quel che ho” e in genere le voci femminili sono molto belle, le atmosfere più ricche e moderne, quindi complimenti. Poi Fabio mi sembra sia un chitarrista e questo genera un ulteriore conato di simpatia, essendo io uno strimpellatore delle sei corde. C’è quel tocco mediterraneo che sarebbe apprezzato anche altrove secondo me (Fabio, ma una versione del sito in inglese esiste già?)

Detto questo, così, en passant, dico cosa mi piace meno: mancano le faq, in genere sono molto utili per chi è un pò pigro nella navigazione e per chi si vuol far convincere. L’opzione CD fisico con personalizzazione della copertina anche con foto private è troppo nascosta, merita un cenno più visibile almeno nella pagina idee regalo.

Fabio facci sapere come va.

2 commenti

  1. Ciao Antonio!
    Con imperdonabile ritardo rispondo al tuo lusinghiero post sulla nostra attività.

    Parto dalle cose che ti sono piaciute meno, ringraziandoti per averci dato ottimi spunti che hanno contribuito a farci decidere per un restyiling che sarà prestissimo on line.
    Sarà inserita una pagina delle FAQ (anche se un pò di notizie “per i pigri” venivano già date a rotazione nel riquadro con le foto sotto l’header) e le confezioni verranno visualizzate direttamente nella home.
    Inoltre sarà inserita un’interfaccia per prepararsi “da soli” il testo e la copertina per dvd case personalizzandola con le proprie foto e la grafica di Canzoni su misura; ancora, verrà aperto un blog in cui posteremo le notizie che ci riguardano e soprattutto le storie più significative tra quelle messe in musica, con la possibilità di ascoltare brani delle canzoni; infine, verrà completata la pagina “dicono di noi” che sarà una sorta di “rassegna stampa” su Canzoni su misura, partendo dalla recente intervista sull’edizione nazionale di “City” arrivando alla prossima partecipazione in studio a “105 friends” su Radio 105, martedi 1 luglio.
    Ovviamente, con l’occasione ti chiedo di poter postare la tua recensione!
    Concludo segnalando realizzeremo una versione inglese che passerà per un paio di step intermedi e che contiamo di completare entro settembre.

    Detto questo, ci ha fatto veramente piacere il paragone con Tailoredmusic, sito da cui abbiamo preso più di uno spunto nel creare Canzoni su misura, in particolare rispetto ad alcune scelte commerciali che ci sembrano veramente indovinate: apprendere che secondo te addirittura “we do it better” ci ha davvero lusingato. Tra l’altro, abbiamo di recente notato alcune modifiche nel sito canadese che lasciano pensare a una loro visita nel nostro sito! (a tal riguardo segnalo che in soli cinque mesi di attività sono stati già parecchi i tentativi di imitazione che ci hanno costretto a depositare il nostro marchio!).

    Ti ringrazio per i complimenti circa gli arrangiamenti; nel creare il repertorio di brani personalizzabil che si possono ascoltare sul sito, mi sono ispirato a quelli che immaginavo sarebbero stati gli artisti che più frequentemente mi avrebbero chiesto di prendere ad esempio: Baglioni, Mina, Tiziano Ferro, Laura Pausini, Giorgia; in più, per variegare l’offerta e uscire dall’ambito puramente “pop” ho inserito dei brani blues-folk, jazz (e “just you” cantata dallo strepitoso Alan Scaffardi è forse il brano di cui vado più fiero), soul e bossa (per il pezzo “Tutto quel che ho”, interpretato da Cecilia Quadrenni, ho cercato di recuperare delle atmosfere care a Mario Venuti, uno dei miei riferimenti musicali).

    Riguardo alla chitarra, spero che non sia venuta fuori in maniera troppo “ingombrante”; riconosco ai chitarristi il difetto di essere troppo autoreferenziali, spero di essere riuscito nell’intento di “mascherare” la passione per il mio “primo” strumento!

    Nel salutarti, ci tengo a sottolineare che Canzoni su misura è frutto di un lavoro di squadra, in cui la mia è solo una piccola parte; lavorano con tutto il loro talento a questo progetto la mia compagna Silvia Cucurnia, che ha ideato Canzoni su misura e ne è la responsabile commerciale nonchè grafica, Antonio La Rosa in qualità di tecnico del suono e “consulente” per la produzione musicale, Dan in qualità di pianista… per le parti difficili e i quattro interpreti, Alan Scaffardi, Cecilia Quadrenni, Cristina Zeta e Roberta Cingolani.
    Ti terrò informato su tutte le prossime novità… passa a trovarci e se ti va, facci sapere cosa ne pensi!
    Ancora grazie, a presto!

    Fabio

  2. Antonio scrive:

    Fabio grazie per il commento… farei anch’io un blog per completare l’”assistenza clienti” e comunicare tutte le novità. ciao e grazie per il commento… tienici aggiornati che ne riparliamo con piacere.

    Antonio

Vuoi dire la tua?