SellaBand: il business della musica re-inventato

Ribaltando completamente le regole delle tradizionali major discografiche, SellaBand è un’iniziativa che prova ad introdurre un nuovo ed interessante modello di business.
Funziona così: ci sono fondamentalmente due gruppi di interesse che si incontrano su Sellaband, gli artisti e i fan, ovviamente.
Gli artisti possono loggare ed inserire i propri video o file mp3, presentarsi ed invocare il favore dei potenziali fan. I fan sono invitati a scegliere di sostenere direttamente uno o più artisti in cui evidentemente credono (da qui il nome “Believers”), acquistando delle “azioni” dette “Parts” dal taglio minimo di 10 dollari. Quando un’artista raggiunge quota 50.000 dollari, cioè 5.000 azioni o “Parts” vendute, Sellaband gli fa incidere un CD, in uno studio top, con un produttore professionista e tutta la promozione. Una volta uscito dallo studio, invia una copia speciale autografata del cd a ciascuno dei 5.000 sostenitori. Da quel momento i file delle canzoni del CD sono liberamente scaricabili dallo stesso portale SellaBand.

Ma passiamo agli introiti. Ci sono due modi di guadagnare:

  • Advertising: sia l’artista che il sostenitore guadagnano una percentuale sugli introiti pubblicitari generati dalla pagina di download del disco, in base agli unique visitors;
  • Vendita diretta: ogni artista può ordinare a prezzo di costo ulteriori copie del suo cd e rivenderlo ai concerti o ad altri negozi di dischi offline. Per ogni disco venduto 2 dollari vanno alla community dei propri Believers, ripartiti in parti uguali. Viceversa tutti i Believers di un’artista SellaBand hanno diritto ad aprire un e-shop (sul modello di Zlio) in cui sono autorizzati a vendere i dischi e tutto il merchandising possibile delle loro Band. E questo spinge le persone ad “investire” su più artisti, per massimizzare le probabilità di guadagno.
  • I risultati: a parte la chart che illustra chi sta guadagnando di più in questa settimana, qui le Band che hanno raggiunto il traguardo dei 50.000 dollari. Comunque ce ne sono alcuni che ci sono vicini. E il sito esiste solo da 8 mesi!

    SellaBand ha le potenzialità per diventare un canale radio, una web TV musicale, una grande casa discografica, un grande tour promoter, tutto in una singola piattaforma. Veramente completo come modello, ancora di nicchia ma per quanto ancora? Non tanto, la società (tedesca) è formata da gente veramente esperta del settore, con un passato importante in major come Sony, Columbia, c’è il vecchio capo della Epic, non giovanotti allo sbaraglio. Se i pesci grossi si buttano adesso, vuol dire che qualcosa sta bollendo in pentola.

    Vuoi dire la tua?